LOFT 
OSTIENSE 140


Da un progetto di GASPARINI ARCHITETTI e MA.PO.AD.
per

ARAGONA REAL ESTATE
 

Il progetto nato nel 2019 come investimento immobiliare per la società Aragona Real Estate, prevede l'acquisizione di un immobile ad uso magazzino e la sua conversione in spazio abitativo. I due studi romani hanno seguito tutte le fasi, dallo studio di fattibilità, all'acquisizione, al progetto preliminare e esecutivo, fino alla sua vendita nel 2021.

E' il quartiere Ostiense-Marconi ad ospitare l'immobile, che situato nel quadrante sud della capitale, sta vivendo negli ultimi anni un momento di grande vivacità commerciale e culturale, grazie ad una serie di interessanti progetti promossi sia dal comune di Roma che da iniziative private.
Al centro del percorso di riqualificazione sociale e urbanistica della zona troviamo progetti già in fase esecutiva, come l’ampliamento dell’università degli studi di Roma Tre e della nuova “città dei giovani” ex mercati generali, che portano il quartiere verso un’evoluzione culturale e commerciale mostrandone una
mentalità moderna in un corpo ultracentenario.
Il quartiere Ostiense è la dimostrazione di quanto le cose cambino rapidamente a Roma, trasformando una zona da industriale a punto di riferimento per creativi, artisti e cosmopoliti.
La verità è che Ostiense è un museo a cielo aperto dove Street Artist da tutto il mondo sono intervenuti
su palazzi, magazzini in disuso e sottopassaggi ferroviari, creando più di 30 opere di grandi dimensioni
.
Un opera pubblica collettiva in cui l'arte storica e contemporanea convivono a testimonianza del passaggio del tempo e delle persone.
Sempre più numerosa e altrettanto riconoscibile è però il segno dei cosiddetti “televisionari”, ovvero i protagonisti del dietro le quinte che qui hanno trovato le dimensioni per lavorare, ristrutturando interi palazzi trasformandone la destinazione d’uso per ottenere loft, set per fotografi, teatri sperimentali.

Scarica la brochure